«

Gen 13

Stampa Articolo

PROGETTO “OCCHIO ALLA RETE”: “UN OCCHIO ALLA PREVENZIONE: L’OCULISTA RISPONDE”

Logo del progetto. In alto, da sinistra a destra, cinque disegni di persone di colori diversi, la seconda con occhiali scuri e bastone bianco, la quinta con deambulatore. In basso scritta Occhio alla rete in caratteri maiuscoli.

Nell’ambito del Progetto “Occhio alla rete” l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti sezione territoriale di Ancona organizza:

Ciclo di due incontri con la Dottoressa Cecilia Tombolini, Dirigente medico presso la clinica oculistica Università degli studi di Ancona sezione pediatrica Ospedale Salesi.

Due interessanti appuntamenti sull’importanza della diagnosi precoce delle alterazioni visive nella prima infanzia e sulle cause dell’ipovisione nell’adulto, si parlerà di:

  • Cataratta e Glaucoma congenito, Ambliopia e gravi difetti di refrazione.

  • Maculopatie, Glaucoma, Cataratta e Retinopatia diabetica. Diagnosi e terapia.

Nell’ultima parte dell’incontro i partecipanti potranno intervenire ponendo domande alla dottoressa Tombolini.

Gli appuntamenti si svolgeranno giovedì 21 gennaio e giovedì 28 gennaio dalle 16 alle 17:30 in modalità telematica su piattaforma Zoom.

Per iscriversi inviare una mail a lpan@uiciechi.it mettendo in oggetto “Un occhio alla prevenzione: l’oculista risponde”, verrà successivamente inviato il link di accesso a Zoom.

“Progetto finanziato dalla Regione Marche con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (art. 72 D .Lgs. n. 117/2017)”

Occhio alla rete – Un occhio alla prevenzione: l’oculista risponde (.doc)

Occhio alla rete – Un occhio alla prevenzione: l’oculista risponde (.pdf)

Permalink link a questo articolo: http://www.uican.it/archives/2014